Quaresima, tempo di carità, digiuno e preghiera

In Quaresima siamo invitati a vivere:

 

LA PREGHIERA

  • La preghiera personale
  • la S. Messa domenicale (e per chi è nella possibilità anche quella feriale)
  • la Via Crucis
  • gli incontri di formazione cristiana
  • la Confessione

IL DIGIUNO

  • Il magro nei venerdì di Quaresima
  • la rinuncia ad abitudini viziose per fortificare l’animo
  • il “disintossicarsi” dall’uso sbagliato del tempo (ad esempio quello usato smodatamente sui social, davanti alla TV e al computer) per dare maggior spazio alla preghiera a Dio, alla qualità delle relazioni, alle opere di carità (esempio visitare i malati, le persone sole)

LA CARITA’ (alcune proposte)

  • Partecipare alla raccolta viveri proposta dalla Comunità Pastorale a favore dei poveri
  • dare del tempo per chi può aver bisogno
  • sovvenire alle necessità economiche della Parrocchia o della Chiesa Italiana (offerte deducibili tramite bollettini presenti nelle bacheche parrocchiali)